Press "Enter" to skip to content

Monopattini elettrici per bambini: sì o no?

Un dilemma che assale molti genitori è quello di decidere se comprare o meno il monopattino elettrico ai proprio figli. Prima di fare una scelta del genere è bene informarsi sui modelli disponibili e capire a che età può guidare un monopattino un minore, quanto è sicuro e che caratteristiche tecniche prediligere all’acquisto.

Il monopattino elettrico è ormai considerato un comodo mezzo di trasporto, usato per lo più per spostamenti casa-lavoro, in città in mezzo al traffico. Inoltre, va tantissimo di moda e spesso vedendolo in giro i più piccoli lo desiderano a loro volta. Ma come può essere utilizzato questo mezzo da un bambino? Quali sono i pro e i contro?

Comprare un monopattino elettrico per bambini: perché sì?

I bambini solitamente amano i monopattini perché si divertono a sfrecciare sulle due ruote, giocare con i propri amichetti e imitare ciò che fanno gli adulti. Inoltre, questo piccolo mezzo li aiuta ad allenare equilibrio e muscolatura ed è un ottimo passatempo perché gli permette di passare più tempo all’aria aperta e in movimento.

Regalando un monopattino elettrico a proprio figlio gli si insegna anche un valore importantissimo: quello della sostenibilità e del rispetto per l’ambiente. Un mezzo green che se ora usa per puro divertimento un domani utilizzerà per spostarsi in città in maniera green. A seconda dell’età del bambino, può essere utilizzato anche per piccoli spostamenti tra casa e scuola, insegnandogli prima di tutto a guidarlo in sicurezza e con le dovute protezioni.

A cosa fare attenzione…

Favorevoli all’acquisto del monopattino elettrico per bambini ma utilizzando attenzione e prudenza. Bisogna, infatti, educare i più piccoli al suo utilizzo, facendogli fare un po’ di pratica sotto supervisione prima di lasciare che si muovano in autonomia.

Da ricordare sempre il casco, che è obbligatorio per legge dai 14 ai 18 anni. Va anche sottolineato che i bambini al di sotto dei 14 anni non dovrebbero utilizzare un monopattino elettrico da soli senza la supervisione di un genitore. In tal senso meglio farglielo utilizzare in spazi delimitati come cortili privati o giardini, o optare per un monopattino a spinta tradizionale. Per i più giovani la guida su strada è vincolata all’utilizzo del mezzo in aree dove la velocità massima è a 50 Km/h e in aree pedonali e piste ciclabili mantenendo una velocità massima di 6 Km/h. Quando si parla di minori alla guida di un mezzo elettrico, il casco è sempre consigliato, per ovvie ragioni di sicurezza.

Come scegliere un monopattino elettrico per bambini

In commercio esistono tantissimi modelli differenti di monopattini elettrici per bambini tra cui scegliere. Vietato farsi prendere dalla fretta, il consiglio è quello di analizzare ogni modello e valutare alcune caratteristiche tecniche indispensabili per fare un buon acquisto.

Il modello va scelto in base all’età del bambino, se molto piccolo è sufficiente un modello base, che ha funzione di giocattolo per permettergli di andare alla scoperta del mondo. Se invece stiamo parlando di un adolescente che utilizzerà il mezzo per piccoli spostamenti, meglio optare per qualcosa di più performante e sicuro. Scegliete sempre materiali di buona qualità, resistenti agli urti per garantirgli performance ma anche sicurezza. Optate per un modello leggero, in modo che vostro figlio non faccia troppa fatica a sollevarlo e trasportarlo, deve essere pratico e comodo. Solitamente, i monopattini elettrici per bambini pesano molto meno di quelli per adulti.

Non scegliete mezzi che vanno troppo veloci, perché in mano ad un adolescente diventerebbero dei pericoli. Meglio andare sul sicuro con un modello che abbia ruote dal diametro contenuto e che creino abbastanza attrito a terra, non permettendo il raggiungimento di velocità elevate.

Il colore è bene che lo scelga vostro figlio, essendo un mezzo suo è giusto che gli piaccia e ne sia soddisfatto. Il modello scelto deve poi essere stabile e possedere dei sistemi di sicurezza integrati per permettere la giusta tenuta nelle curve. Sceglietene uno con il manubrio regolabile in altezza, in modo da sfruttarlo durante tutte le varie fasi della crescita del bambino.

Scegli il modello più adatto per il tuo bambino guardando la classifica con i migliori monopattini elettrici per bambini di migliormonopattinoelettrico.it cliccando qui

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *